Vai al contenuto


Foto

Autotrapianto


  • Per cortesia connettiti per rispondere
17 risposte a questa discussione

#1 chelis

chelis
  • Salusmaster User
  • 44 Messaggi:

Inviato 28 aprile 2004 - 12:12

Ho scoperto soltanto ieri questo sito e lo trovo molto interessante. Stavo per affidarmi alle mani di alcuni dottori molto pubblicizzati in Italia, ma dopo aver letto le notizie che di loro danno i partecipanti al forum di questo sito, ho cambiato subito idea!
Ho quarant'anni (anche se non li dimostro) e dovrei autotrapiantarmi (per la prima volta) nella parte frontale e nella chierica. Ma ancora non so proprioa chi affidarmi, anche se tutta la sera sono attaccato a internet a leggere i messaggi di questo forum da marzo in poi.
Non so se andare oltreoceano o restare in Italia. D'estate sono libero, ma dovrei prenotare. Sarei più favorevole alla fue, perché temo le operazioni e i tagli. L'operazione del duo canadese può avere effetti collaterali?
Complimenti a tutti coloro che scrivono e così appassionatamente!!!

#2 Sambora

Sambora
  • Salusmaster User
  • 289 Messaggi:
  • Interessi:nessuno

Inviato 28 aprile 2004 - 07:59

Ciao e benvenuto!
Per quanto riguarda la scelta del chirurgo, essa è puramente soggettiva, ognuno di noi che ha avuto un'esperienza di trapianto può consigliarti un tale chirurgo, ma alla fine devi scegliere tu, io ti posso dire che come te avevo delle remore e delle preoccupazioni prima di affrontare l'avventura canadese, poi però mi sono reso conto che non c'è stata nessuna complicazione ed anzi la settimana che sono stato in Canada è letteralmente volata ed è filato tutto liscio... Secondo me se, ci si appresta ad effettuare un intervento del genere, che puo' essere determinante per il resto della nostra vita o per lo meno per molti anni, non ci si deve porre dei limiti, magari per la distanza, per la paura del volo, per il timore della lingua ecc. Bisogna scegliere il meglio, naturalmente dopo una scrupolosa documentazione. Su questo sito troverai citazioni e reportage di interventi effettuati sia all'estero, soprtattutto in Canada ed in USA, sia in Italia, poi stà a te valutare quale sia la scelta giusta. Una cosa però mi sembra da sottolineare; se, come dici tu, devi trattare sia la zona frontale che il vertice, forse la FUE non è indicata, visto che ancora non è una tecnica molto diffusa e solitamente in una sessione non si trapiantano moltissime UF e comunque a parità di UF il costo e più o meno il doppio di un intervento calssico con tecnica strip con il quale un buon chirurgo può impiantarti anche 4000 uf.
In bocca al lupo!

#3 RAFFAELE1

RAFFAELE1
  • Banned
  • 1494 Messaggi:

Inviato 28 aprile 2004 - 08:49

chelis come ha detto sambora la tua zona da trattare è abbastanza ampia percio ti conviene effettuare un intervento con la tecnica strip(tradizionale)spenderai la metà e avrai la certezza che il 90% dei capelli trapiantati attecchiscono di sicuro.cmq leggendo per qualche giorno una buona parte di questo forum ti farai una cultura da sola è potrai prendere una decisione senza paura di sbagliare ;)

#4 chelis

chelis
  • Salusmaster User
  • 44 Messaggi:

Inviato 28 aprile 2004 - 10:49

Grazie Raffaele e Sambora, siete gentilissimi.
Non so se affrontare subito il passo o aspettare un altro anno, i 41!
Da quando uso la finasteride (circa 5 anni) la caduta si è bloccata. Non uso Minoxidil perché è troppo forte e non lo sopporto. Ho provato tanti anni fa per poco tempo, ma ha effetti collaterali. Invece la finasteride non ha effetti collaterali, per lo meno io riesco a tollerarla benissimo. Non uso però Propecia, ma Finastid. Ogni compressa la divido in 5 parti e ne prendo una parte al giorno, come mi ha consigliato un amico medico che aveva il problema della calvizie e lui lo ha del tutto risolto.
Avete ragione, per il trapianto non si deve avere fretta, è meglio attendere e documentarsi adeguatamente, anche se il desiderio di poter avere una bella capigliatura è grande. Ho notato che a tutti noi tornano in mente i vent'anni, quando credevamo di essere bellissimi e ora a causa dei capelli in meno il nostro aspetto ne risente abbastanza.
Ciò che mi fa rabbia è che a questa età non ho ancora una ruga, se non fosse stato per i capelli avrei dimostrato almeno dieci anni di meno. Anche se, naturalmente, ci sono cose molto più importanti nella vita.
Quindi, secondo voi, i medici migliori sono Hasson-Wong.
Io sono tra quelli che parlano bene solo l'italiano, ho sempre snobbato le lingue fin dal liceo. Questo sarebbe un handicap, se decidessi di partire.

#5 RAFFAELE1

RAFFAELE1
  • Banned
  • 1494 Messaggi:

Inviato 28 aprile 2004 - 11:36

chelis la cosa migliore per chi vuole effettuare il trapianto all estero è partire con altri utenti o in compagnia cosi il viaggio è molto meno stressante.......

#6 Luca158

Luca158
  • Salusmaster User
  • 351 Messaggi:

Inviato 28 aprile 2004 - 12:40

Cosa è la finestride ?

#7 chelis

chelis
  • Salusmaster User
  • 44 Messaggi:

Inviato 28 aprile 2004 - 01:50

La finasteride inibisce l'enzima di conversione del testosterone in diidrotestosterone e dagli studi che sono satti effettuati, corredati dall'esperienza di chi, come me e tantissimi altri, la assumono, blocca la caduta dei capelli in un'alta percentuale di uomini. In alcuni casi li fa ricrescere.
Le compresse che la contengono si chiamano Propecia, medicina specifica per capelli, ma la stessa sostanza è contenuta nelle compresse Finastid. A me Propecia fa venire un po' di mal di testa, forse per ché sono allergico ad un eccipiente che è presente, e al suo posto uso Finastid 5 mg, compresse che contengono però una percentuale troppo elevata di finasteride, per chi ha problemi di capelli, perciò un medico mi ha consigliato di dividere ogni compressa di Finastid in 5 parti e di assumerne una parte al giorno. Assumerne quantità più elevate al giorno è ininfluente per far crescere i capelli. Basta un quinto di una compressa. Le quantità più elevate sono indicate per chi ha problemi alla prostata, ma devono essere assunte su stretto controllo medico.

#8 visitor

visitor
  • Salusmaster User
  • 87 Messaggi:

Inviato 28 aprile 2004 - 02:01

scusa ma ci vuole la ricetta per finastrid?

#9 RAFFAELE1

RAFFAELE1
  • Banned
  • 1494 Messaggi:

Inviato 28 aprile 2004 - 03:29

la finasteride è un farmaco che deve essere prescritto.scusa visitor tu fai un trapianto e nn conosci la finasteride?o pensavi che la finastrid invece di essere un errore grammaticale è un altra cosa?

#10 chelis

chelis
  • Salusmaster User
  • 44 Messaggi:

Inviato 28 aprile 2004 - 07:58

FINASTID non è un errore grammaticale, sono compresse che contengono la finasteride, però in quantità elevata e, come ho scritto sopra, ogni compressa deve essere divisa in cinque parti. È appunto necessaria la ricetta.

#11 RAFFAELE1

RAFFAELE1
  • Banned
  • 1494 Messaggi:

Inviato 28 aprile 2004 - 09:30

nn lo sapevo dell esistenza di questa finastid come si vede che sono anni che nn mi curo piu :D

#12 waller59

waller59
  • Salusmaster User
  • 67 Messaggi:

Inviato 28 aprile 2004 - 09:48

ciao chelis!anche io sono nella stessa situazione.volevo fare il trapianto a natale,poi leggendo il forum non so piu cosa fare ! un giorno vengono osannati gli americani e screditati gli italiani, un altro i doc nazionali sono dei maghi!forse la soluzione migliore é vedere di persona chi ha gia fatto il trapianto.braz. sansone sambora ecc.siete disponibili?

#13 linux51

linux51
  • Salusmaster User
  • 402 Messaggi:
  • Località:taranto

Inviato 28 aprile 2004 - 10:12

x chelis,
se scegli Hasson-Wong nel gruppo c'è chi parla perfettamente l'inglese.
se scegli il gruppo di Shapiro puoi usurfruire della presenza di mia figlia interprete che sarà ospite della clinica per il mese di agosto.
se segli i doc italiani, giochi in casa :okboy:
Buona scelta!!

#14 pipirom

pipirom
  • Salusmaster User
  • 253 Messaggi:

Inviato 29 aprile 2004 - 04:04

GRANDE Linux..

...da quando sei tornato da minneapolis, non solo sei ringiovanito fisicamente ma anche nello spirito e specialmente nelle battute!!! :supersorriso:

Un salutone..Pipi ;)

#15 RAFFAELE1

RAFFAELE1
  • Banned
  • 1494 Messaggi:

Inviato 29 aprile 2004 - 09:43

faccio solo una precisazione:la maggior parte degli utenti di questo forum sopratutto quelli piu anziani di sicura onesta intellettuale nn crede proprio che i chirurgi italiani siano dei maghi.

#16 chelis

chelis
  • Salusmaster User
  • 44 Messaggi:

Inviato 29 aprile 2004 - 02:34

Sono stato proprio fortunato a trovare questo forum in internet, altrimenti avrei avuto le idee sbagliate e confuse sull'autotrapianto. Grazie Linux, Raffaele e tutti gli altri.
Comunque, visto che l'ho scoperto da appena due giorni e ancora non capisco cosa effettivamente dovrei fare per risolvere il mio problema, sto pensando di aspettare il prossimo inverno prima di prendere una decisione.
Dalle vostre discussioni ho notato che chi ha preso delle decisioni troppo avventate si è pentito successivamente ed è dovuto ricorrere a più trapianti. :(
Spero che per me uno sia sufficiente, o per lo meno, se sarà necessario farne più di uno, voglio proprio capire chi è il migliore doc in assoluto e affidarmi alle sue mani.
Da ora in poi sarò ancora più avido di informazioni e naturalmente metterò a disposizione anche la mia esperienza.
Penso anche che sia meglio fare questo tipo di intervento d'inverno, il sole può nuocere, presumo.
L'ideale sarebbe farlo nel periodo di Natale. Se dovessi andare all'estero ci sarà qualcuno che parte in quel periodo?

#17 RAFFAELE1

RAFFAELE1
  • Banned
  • 1494 Messaggi:

Inviato 29 aprile 2004 - 02:41

tieni in considerazione che se fai un intervento con la tecnica strip (tradizionale) a causa della cicatrice per qualche mese devi stare molto attento a nn fare movimenti troppo bruschi e che nn devi prendere sole percio anch io se avessi intenzione di farlo propenderei per l inverno cosi si puo arrivare all estate senza paura del sole o di nn poter fare una partita a pallone sulla spiaggia

#18 chelis

chelis
  • Salusmaster User
  • 44 Messaggi:

Inviato 29 aprile 2004 - 11:01

Quindi faccio bene ad attendere.
Mi è tornato in mente il caso di un dirigente sportivo spagnolo del mondo del calcio, morto qualche anno fa in seguito alle complicazioni intervenute dopo un autotrapianto. In questo momento non ricordo il nome. Qualcuno lo ricorda?
Ho sempre pensato allo scalpo come il peggiore dei supplizi. E pensare che dovrò subire una specie di scalpo, se farò lo stralcio! :(
Il procedimento dev'essere molto simile! :o :(




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi